News

Il Papa Giovedì Santo al carcere di “Regina Coeli”

21 marzo 2018

VATICANNEWS – Giovedì Santo 29 marzo alle ore 16.00 Papa Francesco si reca in visita alla Casa di Reclusione di “Regina coeli” in Roma, per la celebrazione della Santa Messa “in Coena Domini”. (altro…)

Riunione pre-sinodale per i giovani, il Papa: “La prostituzione non è amore ma torturare una donna”

19 marzo 2018

VATICANNEWS – Vorrei che voi giovani lottaste contro il crimine dello sfruttamento sessuale delle donne, contro la “mentalità malata per la quale la donna va sfruttata”. E’ un crimine contro l’umanità, e un giovane che ha questa abitudine, la tagli, perché è un criminale: andare con una prostituta “non è fare l’amore, ma torturare una donna”. Lo dice Papa Francesco alla riunione pre-sinodale per i giovani in corso a Roma, rispondendo ad una domanda di una giovane nigeriana vittima della tratta di esseri umani che è riuscita a fuggire dalla strada. E chiede perdono per tutti i cattolici che fanno questo atto criminale, che in Italia, verosimilmente, sono la maggioranza dei clienti. (altro…)

Gli auguri di Francesco ai papà: aiutate i figli a crescere in età, sapienza e grazia

VATICANNEWS – Oggi, nella solennità di san Giuseppe, tradizionale festa del papà in Italia e in altri Paesi, e giorno in cui ricorre il quinto anniversario dell’inizio del suo Ministero Petrino, Papa Francesco ha lanciato questo tweet sull’account @pontifex: “Cari papà, auguri nel vostro giorno! Siate per i vostri figli come san Giuseppe: custodi della loro crescita in età, sapienza e grazia”. (altro…)

I bambini dell’ospedale “Casa Sollievo della Sofferenza” aspettano il Papa

15 marzo 2018

VATICANNEWS – Una delle tappe fondamentali del viaggio del Papa a San Giovanni Rotondo è la visita al reparto di Oncologia Pediatrica dell’ospedale “Casa Sollievo della Sofferenza” a San Giovanni Rotondo. Una struttura voluta e creata da Padre Pio nel 1956 e oggi polo di eccellenza nella cura e nella ricerca, visitata anche da Benedetto XVI nel 2009. La dott.ssa Lucia Miglionico, dirigente medico dello stesso reparto, che ha partecipato insieme al marito come uditrice al Sinodo dei vescovi sulla famiglia del 2014, ci racconta del suo incontro con il Papa e dell’attesa dei bambini: (altro…)

Morto l’astrofisico Stephen Hawking. Sperava di non scoprire tutto

14 marzo 2018

VATICANNEWS – “Ricordatevi di guardare le stelle e non i vostri piedi. Per quanto difficile possa essere la vita, c’è sempre qualcosa che è possibile fare, e in cui si può riuscire”. (altro…)

Cinque anni con Francesco, in cammino tra le sorprese dello Spirito

13 marzo 2018

VATICANNEWS – Cinque anni fa, il 13 marzo 2013, veniva eletto Papa Francesco. Alcuni dati per sintetizzare questi anni di Pontificato: due Encicliche (Lumen fidei, sulla fede, che prosegue quanto scritto da Benedetto XVI, e Laudato si’, sulla cura della casa comune, custodire il Creato non è dei verdi ma dei cristiani), due Esortazioni apostoliche (Evangelii gaudium, testo programmatico del Pontificato per una Chiesa in uscita, fortemente missionaria, e Amoris laetitia sull’amore nella famiglia), 23 Motu proprio (riforma Curia Romana, gestione e trasparenza economica, riforma processo nullità matrimoniali, traduzione testi liturgici, con indicazioni per un maggiore decentramento e più poteri alle Conferenze episcopali), due Sinodi sulla famiglia, un Giubileo dedicato alla Misericordia, 22 viaggi internazionali con oltre 30 Paesi visitati e 17 visite pastorali in Italia, 8 cicli di catechesi all’udienza generale del mercoledì (Professione di fede, Sacramenti, Doni dello Spirito Santo, la Chiesa, la famiglia, la misericordia, la speranza cristiana, la Santa Messa), quasi 600 omelie a braccio nelle Messe a Santa Marta, oltre 46 milioni di follower su Twitter e più di 5 milioni su Instagram. Senza contare gli innumerevoli discorsi, messaggi e lettere, e i milioni di uomini, donne e bambini di tutto il mondo incontrati, abbracciati, accarezzati. (altro…)

Il Papa a Sant’Egidio: valicate confini e muri per riunire

12 marzo 2018

VATICANNEWS – Un “anniversario cristiano”, non per fare bilanci ma per trasformare la fede in “nuova audacia per il Vangelo”, che sia la pazienza di una missione quotidiana  a Roma nel mondo: quella di “valicare i confini e i muri per riunire”. E’ quello che propone Papa Francesco alla Comunità di Sant’Egidio, visitata nella sua sede romana di Trastevere per i suoi 50 anni. (altro…)

Papa: la Gmg è per coraggiosi! Giovani, non nascondetevi dietro un monitor

22 febbraio 2018

VATICANNEWS – Nella vita non bisogna mai perdere il gusto “dell’incontro, il gusto di sognare insieme”: non lasciate che i “bagliori della gioventù si spengano nel buio di una stanza chiusa in cui l’unica finestra per guardare il mondo è quella del computer e dello smartphone”. E’ l’invito che Papa Francesco rivolge ai ragazzi del mondo, in vista della XXXIII Giornata mondiale della gioventù, il prossimo 25 marzo. Nel messaggio, sul tema “Non temere, Maria, perché hai trovato grazia presso Dio” (Lc 1,30), il Pontefice ha già lo sguardo rivolto all’incontro internazionale, nel 2019 a Panamá, e si rallegra che la tappa diocesana abbia luogo nello stesso anno dell’Assemblea Ordinaria del Sinodo dei Vescovi dedicata proprio ai giovani, “dono prezioso” per “la Chiesa e per il mondo”. (altro…)

Esercizi spirituali: Gesù raccoglie tutte le lacrime del mondo

21 febbraio 2018

VATICANNEWS – Le lacrime manifestano sete di vita e di relazione. Stamani, nella sesta meditazione di questi Esercizi spirituali al Papa e alla Curia Romana, il sacerdote portoghese José Tolentino Mendonça ripercorre il senso delle lacrime nella vita dell’uomo e in relazione a Dio, con citazioni tratte dal Vangelo e da diversi autori. (altro…)

“Ho pianto per te”, le lacrime di Francesco per un ragazzo abbandonato dalla madre

20 febbraio 2018

VATICAN INSIDER – Confessa di aver pianto, Papa Francesco, leggendo la domanda inviatagli da un giovane della Romania “rifiutato” due volte dalla madre: la prima quando aveva due mesi di vita e lo ha abbandonato in un orfanotrofio; la seconda a 21 anni quando, dopo averla trovata, ha vissuto con lei per due settimane «ma non si comportava bene con me e quindi me ne sono andato». «Mio papà è morto. Che colpa ho io se lei non mi vuole? Perché lei non mi accetta?», chiedeva il ragazzo.   (altro…)