News

Il Papa a Sant’Egidio: valicate confini e muri per riunire

12 marzo 2018

VATICANNEWS – Un “anniversario cristiano”, non per fare bilanci ma per trasformare la fede in “nuova audacia per il Vangelo”, che sia la pazienza di una missione quotidiana  a Roma nel mondo: quella di “valicare i confini e i muri per riunire”. E’ quello che propone Papa Francesco alla Comunità di Sant’Egidio, visitata nella sua sede romana di Trastevere per i suoi 50 anni. (altro…)

Papa: la Gmg è per coraggiosi! Giovani, non nascondetevi dietro un monitor

22 febbraio 2018

VATICANNEWS – Nella vita non bisogna mai perdere il gusto “dell’incontro, il gusto di sognare insieme”: non lasciate che i “bagliori della gioventù si spengano nel buio di una stanza chiusa in cui l’unica finestra per guardare il mondo è quella del computer e dello smartphone”. E’ l’invito che Papa Francesco rivolge ai ragazzi del mondo, in vista della XXXIII Giornata mondiale della gioventù, il prossimo 25 marzo. Nel messaggio, sul tema “Non temere, Maria, perché hai trovato grazia presso Dio” (Lc 1,30), il Pontefice ha già lo sguardo rivolto all’incontro internazionale, nel 2019 a Panamá, e si rallegra che la tappa diocesana abbia luogo nello stesso anno dell’Assemblea Ordinaria del Sinodo dei Vescovi dedicata proprio ai giovani, “dono prezioso” per “la Chiesa e per il mondo”. (altro…)

Esercizi spirituali: Gesù raccoglie tutte le lacrime del mondo

21 febbraio 2018

VATICANNEWS – Le lacrime manifestano sete di vita e di relazione. Stamani, nella sesta meditazione di questi Esercizi spirituali al Papa e alla Curia Romana, il sacerdote portoghese José Tolentino Mendonça ripercorre il senso delle lacrime nella vita dell’uomo e in relazione a Dio, con citazioni tratte dal Vangelo e da diversi autori. (altro…)

“Ho pianto per te”, le lacrime di Francesco per un ragazzo abbandonato dalla madre

20 febbraio 2018

VATICAN INSIDER – Confessa di aver pianto, Papa Francesco, leggendo la domanda inviatagli da un giovane della Romania “rifiutato” due volte dalla madre: la prima quando aveva due mesi di vita e lo ha abbandonato in un orfanotrofio; la seconda a 21 anni quando, dopo averla trovata, ha vissuto con lei per due settimane «ma non si comportava bene con me e quindi me ne sono andato». «Mio papà è morto. Che colpa ho io se lei non mi vuole? Perché lei non mi accetta?», chiedeva il ragazzo.   (altro…)

Esercizi spirituali: contro l’accidia, amare come Gesù

VATICANNEWS – E’ l’accidia, la perdita del sapore di vivere, il perno della riflessione, stamani, di don Josè Tolentino de Mendonça, il sacerdote che sta predicando gli Esercizi spirituali al Papa e alla Curia Romana ad Ariccia. Nella prima Meditazione di questa mattina – terzo giorno di Esercizi spirituali – ricorda che l’accidia talvolta ci assalga e ci faccia ammalare. E’ in fondo il contrario della sete, filo conduttore di queste meditazioni. (altro…)

Ceneri, Papa Francesco: ritorna a Dio, il Signore ti aspetta

14 febbraio 2018

VATICANNEWS – Sfiducia, apatia e rassegnazione sono “demoni che paralizzano l’anima”. Fermarsi, guardare e ritornare possono invece “riscaldare il cuore credente”. E’ quanto sottolineato da Papa Francesco durante la Messa presieduta, con il rito della benedizione e dell’imposizione delle Ceneri, nella Basilica di Santa Sabina dopo la processione dalla chiesa di Sant’Anselmo. Tra le vicissitudini quotidiane si levano voci “che, approfittando del dolore e dell’incertezza, non sanno seminare altro che sfiducia”, i cui frutti sono l’apatia e la rassegnazione. “Il tempo di Quaresima – afferma il Papa – è tempo propizio per correggere gli accordi dissonanti della nostra vita cristiana e accogliere la sempre nuova, gioiosa e speranzosa notizia della Pasqua del Signore”. Il Santo Padre esorta a fermarsi, ad interrompere i ritmi accelerati e frenetici che deformano la quotidianità. (altro…)

Pedofilia, il Papa manda un inviato in Cile. Ascolterà i testimoni

30 gennaio 2018

AVVENIRE – Il Papa manda un suo inviato in Cile per approfondimenti sui casi di pedofilia.
«A seguito di alcune informazioni recentemente pervenute in merito al caso di monsignor Juan de la Cruz Barros Madrid, vescovo di Osorno, in Cile», si legge nel comunicato della Sala stampa vaticana, il Papa ha disposto che monsignor Charles Scicluna, arcivescovo di Malta e presidente del Collegio per l’esame di ricorsi alla Sessione Ordinaria della Congregazione per la Dottrina della Fede, «si rechi a Santiago del Cile per ascoltare coloro che hanno espresso la volontà di sottoporre elementi in loro possesso». (altro…)

India: 70 anni fa la morte di Gandhi, padre della non violenza

29 gennaio 2018

VATICANNEWS – Settanta anni fa a Nuova Delhi veniva assassinato il Mahatma Gandhi, figura cardine dell’indipendentismo indiano e fautore della non violenza e della resistenza civile. In attesa delle grandi celebrazioni che si svolgeranno il prossimo anno in India e in tutto il mondo per i 150 anni della sua nascita, mons. Felix Machado, vescovo di Vasai, diocesi suffraganea di Mumbai ricorda l’importanza della sua figura nell’India contemporanea: (altro…)

Presto Beati il vescovo di Orano e i monaci trappisti uccisi in Algeria

27 gennaio 2018

VATICANNEWS – Papa Francesco ha ricevuto, ieri pomeriggio, il card. Angelo Amato, prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi, autorizzando il Dicastero a promulgare i Decreti relativi ad una prossima nuova Santa, 23 nuovi Beati, tra cui 19 martiri uccisi in Algeria tra il 1994 e il 1996 in odio alla fede – come il vescovo di Orano Pierre Claverie e i sette monaci trappisti di Tibhirine – e una laica romena dell’Ordine francescano secolare. La Chiesa ha anche 2 nuovi Venerabili Servi di Dio. (altro…)

Il telegramma del Papa per le vittime dell’incidente ferroviario a Pioltello

25 gennaio 2018

VATICANNEWS – Papa Francesco, a firma del cardinale Segretario di Stato Pietro Parolin, ha inviato un telegramma di cordoglio per le vittime coinvolte nell’incidente ferroviario avvenuto questa mattina nei pressi di Pioltello, comune alle porte di Milano, che ha causato  la morte di tre donne e un centinaio di feriti tra cui alcuni molto gravi.   (altro…)