Santa Marta

Papa a Santa Marta: “niente tangenti, la preghiera ha bisogno di coraggio e pazienza”

15 marzo 2018

VATICANNEWS – “Coraggio e pazienza”: sono le peculiarità della preghiera, che deve essere levata a Dio “con libertà, come figli”. Lo sottolinea Papa Francesco nell’omelia della Messa celebrata a Santa Marta. Il punto di partenza è la prima lettura, tratta dal libro dell’Esodo, con la conversazione tra il Signore e Mosè sull’apostasia del suo popolo. (altro…)

Papa Francesco: il peccatore può diventare santo, il corrotto no

8 febbraio 2018

VATICANNEWS – Davide è santo, anche se è stato un peccatore,  il grande e saggio Salomone viene invece rigettato dal Signore perché si è corrotto. Un apparente paradosso quello su cui Papa Francesco concentra la sua omelia alla Messa mattutina di oggi a Casa Santa Marta.  La lettura proposta dalla liturgia, tratta dal primo Libro dei Re, parla di Salomone e della sua disobbedienza.  “Abbiamo sentito una cosa un po’ strana” commenta subito Francesco: “il cuore di Salomone non restò integro con il Signore, suo Dio, come il cuore di Davide, suo padre”. (altro…)

Francesco a Santa Marta: “Insegnate ad adorare in silenzio”

5 febbraio 2018

VATICANNEWS – Andare avanti, nel cammino in salita, verso la preghiera di adorazione, con la memoria dell’elezione e dell’alleanza, nel cuore. E’ l’invito che Francesco rivolge stamani nell’omelia della Messa a Casa Santa Marta. La riflessione parte dalla Prima Lettura odierna (1Re 8,1-7.9-13) nella quale si narra che il re Salomone convoca il popolo per salire verso il Tempio, per far salire l’arca dell’alleanza del Signore. (altro…)

Papa a Santa Marta: la preghiera cristiana è coraggiosa e nasce dalla fede

12 gennaio 2018

VATICANNEWS – Come è nel Vangelo la preghiera di coloro che riescono dal Signore ad avere ciò che chiedono? Nasce da questa domanda la riflessione del Papa nell’omelia della Messa mattutina a Casa Santa Marta. (altro…)

Francesco: la tenerezza di Dio al centro dell’omelia a Santa Marta

14 dicembre 2017

RADIO VATICANA – La tenerezza di Dio, come tratto che lo definisce, è al centro dell’omelia del Papa di questa mattina alla Messa a Casa Santa Marta. Il tema è suggerito dalla prima Lettura presa dal Libro del profeta Isaia e dal salmo dove di Dio si dice: “… la sua tenerezza si espande su tutte le creature”. L’immagine presentata da Isaia è quella di un Dio che parla a noi come un papà col bambino, rimpicciolendo la voce per renderla il più possibile simile alla sua. E prima di tutto lo rassicura accarezzandolo: ”Non temere, Io ti vengo in aiuto”. (altro…)

Papa a S. Marta: colonizzazioni ideologiche bestemmia contro Dio creatore

21 novembre 2017

RADIO VATICANA – La colonizzazione culturale e ideologica non tollera le differenze e rende tutto uguale finendo per perseguitare anche i credenti. Lo sottolinea Papa Francesco nell’omelia della Messa mattutina a Casa Santa Marta, stamani tutta incentrata sul martirio di Eleazaro, narrato nel Libro dei Maccabei e proposto dalla Prima Lettura (2 Mac 6,18-31). (altro…)

Papa a Santa Marta: il regno di Dio lo fa crescere lo Spirito Santo, non i piani pastorali

16 novembre 2017

RADIO VATICANA – Il regno di Dio non è uno spettacolo, né “un carnevale”, “non ama la pubblicità”: è lo Spirito Santo a farlo crescere, non “i piani pastorali”. Lo ricorda Papa Francesco stamani alla Messa a Casa Santa Marta commentando il Vangelo odierno (Lc 17,20-25). Tutta l’omelia si dipana, infatti, a partire dalla domanda che i farisei rivolgono a Gesù: “quando verrà il regno di Dio?”. (altro…)

Papa a Santa Marta: gli scandali feriscono e uccidono cuori e speranze

13 novembre 2017

RADIO VATICANA – Gli scandali che feriscono i cuori e uccidono speranze e illusioni: ne ha parlato stamane Papa Francesco nell’omelia della Messa mattutina a Casa Santa Marta. “E’ inevitabile che vengano scandali”, ha ricordato il Papa, riprendendo le parole di Gesù nel Vangelo odierno, ma “guai a Colui a causa del quale vengono”. Da qui l’avvertimento ai suoi discepoli: “State attenti a voi stessi!”
“..cioè state attenti a non scandalizzare. Lo scandalo è brutto perché lo scandalo ferisce, ferisce la vulnerabilità del popolo di Dio e ferisce la debolezza del popolo di Dio e tante volte queste ferite si portano per tutta la vita. E anche non solo ferisce, lo scandalo è capace di uccidere: uccidere speranze, uccidere illusioni, uccidere famiglie, uccidere tanti cuori…” (altro…)

Papa a Santa Marta: purificare la Chiesa, a partire da noi stessi, per farla crescere

9 novembre 2017

RADIO VATICANA – “Edificare la Chiesa, custodire la Chiesa e purificare la Chiesa”. Su queste tre direttive si è sviluppata oggi la riflessione del Papa nell’omelia della Messa mattutina a Santa Marta, nel giorno della dedicazione della Cattedrale di Roma, “madre di tutte le Chiese”, un titolo che sta a significare – ha spiegato Francesco – non un “motivo di orgoglio ma di servizio e di amore”. (altro…)

Santa Marta. Il Papa: Se si perde la capacità di sentirsi amati, si perde tutto

7 novembre 2017

AVVENIRE – Non perdere la capacità di sentirsi amati: quella di amare la si recupera ma se si perde quella di sentirsi amato, si perde tutto. E’ l’invito di Papa Francesco stamani alla Messa a Casa Santa Marta. Debora Donnini per Radio Vaticana (altro…)