Santa Marta

Papa a S. Marta: colonizzazioni ideologiche bestemmia contro Dio creatore

21 novembre 2017

RADIO VATICANA – La colonizzazione culturale e ideologica non tollera le differenze e rende tutto uguale finendo per perseguitare anche i credenti. Lo sottolinea Papa Francesco nell’omelia della Messa mattutina a Casa Santa Marta, stamani tutta incentrata sul martirio di Eleazaro, narrato nel Libro dei Maccabei e proposto dalla Prima Lettura (2 Mac 6,18-31). (altro…)

Papa a Santa Marta: il regno di Dio lo fa crescere lo Spirito Santo, non i piani pastorali

16 novembre 2017

RADIO VATICANA – Il regno di Dio non è uno spettacolo, né “un carnevale”, “non ama la pubblicità”: è lo Spirito Santo a farlo crescere, non “i piani pastorali”. Lo ricorda Papa Francesco stamani alla Messa a Casa Santa Marta commentando il Vangelo odierno (Lc 17,20-25). Tutta l’omelia si dipana, infatti, a partire dalla domanda che i farisei rivolgono a Gesù: “quando verrà il regno di Dio?”. (altro…)

Papa a Santa Marta: gli scandali feriscono e uccidono cuori e speranze

13 novembre 2017

RADIO VATICANA – Gli scandali che feriscono i cuori e uccidono speranze e illusioni: ne ha parlato stamane Papa Francesco nell’omelia della Messa mattutina a Casa Santa Marta. “E’ inevitabile che vengano scandali”, ha ricordato il Papa, riprendendo le parole di Gesù nel Vangelo odierno, ma “guai a Colui a causa del quale vengono”. Da qui l’avvertimento ai suoi discepoli: “State attenti a voi stessi!”
“..cioè state attenti a non scandalizzare. Lo scandalo è brutto perché lo scandalo ferisce, ferisce la vulnerabilità del popolo di Dio e ferisce la debolezza del popolo di Dio e tante volte queste ferite si portano per tutta la vita. E anche non solo ferisce, lo scandalo è capace di uccidere: uccidere speranze, uccidere illusioni, uccidere famiglie, uccidere tanti cuori…” (altro…)

Papa a Santa Marta: purificare la Chiesa, a partire da noi stessi, per farla crescere

9 novembre 2017

RADIO VATICANA – “Edificare la Chiesa, custodire la Chiesa e purificare la Chiesa”. Su queste tre direttive si è sviluppata oggi la riflessione del Papa nell’omelia della Messa mattutina a Santa Marta, nel giorno della dedicazione della Cattedrale di Roma, “madre di tutte le Chiese”, un titolo che sta a significare – ha spiegato Francesco – non un “motivo di orgoglio ma di servizio e di amore”. (altro…)

Santa Marta. Il Papa: Se si perde la capacità di sentirsi amati, si perde tutto

7 novembre 2017

AVVENIRE – Non perdere la capacità di sentirsi amati: quella di amare la si recupera ma se si perde quella di sentirsi amato, si perde tutto. E’ l’invito di Papa Francesco stamani alla Messa a Casa Santa Marta. Debora Donnini per Radio Vaticana (altro…)

Papa a Santa Marta: “Davanti ai nostri peccati, lasciamoci ‘misericordiare’ da Dio”

6 novembre 2017

RADIO VATICANA – Quando Dio dà un dono, questo dono è irrevocabile: non lo dà oggi e lo toglie domani. Quando Dio chiama, quella chiamata rimane tutta la vita. Inizia da questa riflessione l’omelia del Papa a Casa Santa Marta, ispirata dal tema dell’ “elezione di Dio” presente nella odierna Lettera di San Paolo ai Romani. (altro…)

Papa a S. Marta: “Per Regno di Dio, serve coraggio non pastorale di conservazione”

31 ottobre 2017

RADIO VATICANA – Per far crescere il Regno di Dio, ci vuole il coraggio di gettare il granello di senape e di mescolare il lievito. Tante volte, invece, si preferisce una “pastorale di conservazione”. E’ il passaggio chiave dell’omelia di Papa Francesco stamani alla Messa a Casa Santa Marta. Prendendo spunto dal Vangelo odierno (Luca 13,18-21), nel quale Gesù paragona il Regno di Dio al granello di senape e al lievito, il Papa nota che entrambi questi elementi sono piccoli eppure “hanno dentro una potenza” che cresce . Così per il Regno di Dio: la sua potenza viene da dentro. (altro…)

Papa a Santa Marta: cristiani siano vigili per non cadere nella mondanità

13 ottobre 2017

RADIO VATICANA – Solo Cristo crocifisso ci salverà dai demoni che ci fanno “scivolare lentamente verso la mondanità”, salvandoci pure dalla “sciocchezza” – di cui parla San Paolo ai Galati – e “dalla seduzione”. Così Papa Francesco nella Messa mattutina a Casa Santa Marta, riflettendo sull’odierno Vangelo di Luca, in cui Gesù dice: “Se io scaccio i demoni con il dito di Dio, allora è giunto a voi il regno di Dio”. Il Pontefice esorta poi all’esame di coscienza, quindi alle opere di carità, “quelle che costano”, ma che “ci porteranno a essere più attenti” e vigili affinché perché non entrino “furbi” personaggi, appunto i demoni. (altro…)

Papa a S. Marta: un cuore rigido non capisce la misericordia di Dio

10 ottobre 2017

RADIO VATICANA – Per il secondo giorno consecutivo la Liturgia ci fa riflettere sul Libro di Giona e sulla misericordia di Dio che apre i nostri cuori e vince su tutto. E’ questa la lettura che ne dà il Papa riassumendo nell’odierna omelia l’intera storia del profeta, un “testardo che vuole insegnare a Dio come si devono fare le cose”. (altro…)

Papa a S. Marta: guardare da alto in basso solo per aiutare il prossimo a sollevarsi

9 ottobre 2017

RADIO VATICANA – Prendersi cura delle persone ferite come ha fatto il Buon Samaritano. Stamani nell’omelia della Messa a Casa Santa Marta, Papa Francesco ha esortato ad aiutare a sollevarsi chi ha bisogno, come ha fatto Cristo stesso che non passa oltre ma “continua a pagare”, per noi per darci la vita. La sua riflessione nasce dal Vangelo odierno nel quale Gesù racconta, appunto, la parabola del Buon Samaritano che, a differenza del sacerdote e del levita, si ferma e soccorre l’uomo ferito a morte dai briganti. (altro…)