Santa Marta

Santa Marta. Il Papa: Se si perde la capacità di sentirsi amati, si perde tutto

7 novembre 2017

AVVENIRE – Non perdere la capacità di sentirsi amati: quella di amare la si recupera ma se si perde quella di sentirsi amato, si perde tutto. E’ l’invito di Papa Francesco stamani alla Messa a Casa Santa Marta. Debora Donnini per Radio Vaticana (altro…)

Papa a Santa Marta: “Davanti ai nostri peccati, lasciamoci ‘misericordiare’ da Dio”

6 novembre 2017

RADIO VATICANA – Quando Dio dà un dono, questo dono è irrevocabile: non lo dà oggi e lo toglie domani. Quando Dio chiama, quella chiamata rimane tutta la vita. Inizia da questa riflessione l’omelia del Papa a Casa Santa Marta, ispirata dal tema dell’ “elezione di Dio” presente nella odierna Lettera di San Paolo ai Romani. (altro…)

Papa a S. Marta: “Per Regno di Dio, serve coraggio non pastorale di conservazione”

31 ottobre 2017

RADIO VATICANA – Per far crescere il Regno di Dio, ci vuole il coraggio di gettare il granello di senape e di mescolare il lievito. Tante volte, invece, si preferisce una “pastorale di conservazione”. E’ il passaggio chiave dell’omelia di Papa Francesco stamani alla Messa a Casa Santa Marta. Prendendo spunto dal Vangelo odierno (Luca 13,18-21), nel quale Gesù paragona il Regno di Dio al granello di senape e al lievito, il Papa nota che entrambi questi elementi sono piccoli eppure “hanno dentro una potenza” che cresce . Così per il Regno di Dio: la sua potenza viene da dentro. (altro…)

Papa a Santa Marta: cristiani siano vigili per non cadere nella mondanità

13 ottobre 2017

RADIO VATICANA – Solo Cristo crocifisso ci salverà dai demoni che ci fanno “scivolare lentamente verso la mondanità”, salvandoci pure dalla “sciocchezza” – di cui parla San Paolo ai Galati – e “dalla seduzione”. Così Papa Francesco nella Messa mattutina a Casa Santa Marta, riflettendo sull’odierno Vangelo di Luca, in cui Gesù dice: “Se io scaccio i demoni con il dito di Dio, allora è giunto a voi il regno di Dio”. Il Pontefice esorta poi all’esame di coscienza, quindi alle opere di carità, “quelle che costano”, ma che “ci porteranno a essere più attenti” e vigili affinché perché non entrino “furbi” personaggi, appunto i demoni. (altro…)

Papa a S. Marta: un cuore rigido non capisce la misericordia di Dio

10 ottobre 2017

RADIO VATICANA – Per il secondo giorno consecutivo la Liturgia ci fa riflettere sul Libro di Giona e sulla misericordia di Dio che apre i nostri cuori e vince su tutto. E’ questa la lettura che ne dà il Papa riassumendo nell’odierna omelia l’intera storia del profeta, un “testardo che vuole insegnare a Dio come si devono fare le cose”. (altro…)

Papa a S. Marta: guardare da alto in basso solo per aiutare il prossimo a sollevarsi

9 ottobre 2017

RADIO VATICANA – Prendersi cura delle persone ferite come ha fatto il Buon Samaritano. Stamani nell’omelia della Messa a Casa Santa Marta, Papa Francesco ha esortato ad aiutare a sollevarsi chi ha bisogno, come ha fatto Cristo stesso che non passa oltre ma “continua a pagare”, per noi per darci la vita. La sua riflessione nasce dal Vangelo odierno nel quale Gesù racconta, appunto, la parabola del Buon Samaritano che, a differenza del sacerdote e del levita, si ferma e soccorre l’uomo ferito a morte dai briganti. (altro…)

Papa a Santa Marta: ritrovare le radici, no ad auto-esilio psicologico

5 ottobre 2017

RADIO VATICANA – Chi ritrova le proprie radici è un uomo di gioia mentre “l’auto-esilio psicologico”, fa molto male. E’ la profonda riflessione che Papa Francesco ha fatto stamani nell’omelia della Messa a Casa Santa Marta. Francesco esorta quindi a ritrovare la propria appartenenza, partendo dalla Prima Lettura odierna tratta dal Libro di Neemia. (altro…)

Papa a S. Marta. Pregare per i governanti: non farlo è un peccato

18 settembre 2017

RADIO VATICANA – I cristiani accompagnino con la preghiera i governanti, anche se sbagliano. E’ la forte esortazione di Papa Francesco rivolta stamani nell’omelia della Messa a Casa Santa Marta. Anche ai governanti chiede di pregare perché altrimenti il rischio è di chiudersi nel proprio gruppetto. Il governante che, invece, ha coscienza della propria subalternità di fronte al popolo e a Dio, prega. (altro…)

Papa a S. Marta: Maria Addolorata, contemplare Gesù vincitore sulla croce

15 settembre 2017

RADIO VATICANA – Stamani nella Messa mattutina a Casa Santa Marta, ripresa ieri dopo il periodo estivo, il Papa invita a contemplare la Beata Vergine Maria Addolorata, ai piedi della croce, nel giorno in cui la Chiesa ne fa memoria: (altro…)

Papa a S. Marta: mistero d’amore della Croce, no a “masochismo spirituale”

14 settembre 2017

RADIO VATICANA – Papa Francesco ha ripreso stamani la Messa a Santa Marta, dopo la pausa estiva. Nella Festa dell’Esaltazione della Croce, il Papa nell’omelia mette in guardia dalle due tentazioni spirituali davanti alla Croce di Cristo: da una parte quella di pensare un Cristo senza croce, cioè di farne “un maestro spirituale” e, dall’altra, quella di una croce senza Cristo, cioè essere senza speranza in un una specie di “masochismo” spirituale. (altro…)