Storie

Iraq. «Io, medico cristiano iracheno salvo la vita ai nostri carnefici»

20 aprile 2017

AVVENIRE – Il carnefice era sdraiato su una barella di fortuna. Il braccio che prima brandiva l’Ak-47 del Califfato, penzolava oramai esanime. Chissà quante volte aveva sparato contro i cristiani della Piana di Ninive. Ma la sua vita, ora che era stato ferito, dipendeva dalla mano di uno dei perseguitati. (altro…)

Iniziativa dei commercianti di un paesino campano: «Siamo in chiesa per la lavanda dei piedi, vi aspettiamo lì»

13 aprile 2017

IL MATTINO – Gragnano. Serrande abbassate per un’ora: tutti in chiesa per la lavanda dei piedi del Giovedì Santo. La singolare iniziativa sarà messa in campo oggi pomeriggio dai commercianti di piazza Aubry, a Gragnano. In 12 – tra cui una panetteria, una lavanderia e due negozi di abbigliamento e scarpe – chiuderanno dalle 19 alle 20 ed esporranno un cartello di invito ai clienti: «Siamo in chiesa per la lavanda dei piedi, vi aspettiamo lì». (altro…)

Lavoro. Storie di commesse a cui hanno rubato la festa

5 aprile 2017

AVVENIRE – Quelli che… la domenica sono schiavi dei centri commerciali. Potrebbe essere una frase del celebre brano di Jannacci. In quegli anni Settanta almeno la fabbrica di un’altra sua ‘eroina’, Vincenzina, la domenica era chiusa e lei Rivera poteva anche andarlo a vedere giocare. Ora invece Vincenzina, la domenica, lavora in un centro commerciale fino a mezzanotte. Però può stare a casa il martedì… Domenica bestiale, cantava un altro milanese qualche anno dopo non immaginando però che quell’aggettivo avrebbe un giorno assunto il suo letterale significato. Così sul lago a fare un giro in barca con Concato ora non ci si può più andare. (altro…)

Don Gigi, tetraplegico dopo una caduta: «Un nuovo cammino»

4 aprile 2017

AVVENIRE – Andrà in libreria il 6 aprile, per le edizioni Terre di mezzo, «Ovunque tu vada. Vivere l’essenziale un minuto alla volta», il libro-testimonianza di Don Gigi Sabbioni. Don Gigi racconta come un banale incidente, abbia trasformato un parroco nel pieno delle sue forze in un «tetraprete» (come lui stesso si definisce), completamente paralizzato. (altro…)

“Ho il parkinson ma sono mamma”, la storia di un miracolo della vita

21 marzo 2017

IMG_6800FAMIGLIA CRISTIANA – Non smettono di guardarsi, di sorridersi. Di cercare, in ogni gesto e in ogni parola, l’appoggio l’uno dell’altra. Sono una coppia bella, Sonia Scivales e Gianluca D’Alessio. Con una casa arredata con gusto e sacrifici in uno dei quartieri difficili di Brindisi. Con un amore che dura da anni, un matrimonio e una carrozzina blu, finalmente piena, che staziona davanti alla porta d’ingresso.
Marco dorme, assaporando la quiete che accarezza i suoi primi giorni di vita, con il viso girato verso quella luce tenue che filtra dalla finestra affacciata sul terrazzo e sui sogni. Quelli che i suoi genitori hanno coltivato per lui, prima ancora che nascesse. E che oggi, coraggiosamente, continuano a raccontare. (altro…)

Fabio: «La mia vita nuova dopo due mesi di coma»

14 marzo 2017

fabioAVVENIRE – Per raccontare il ritorno da due mesi di coma, a causa di un gravissimo incidente stradale, ha scritto il libro “Voglia di vivere”. In poco più di cento pagine Fabio Castagnoli, 31 anni, infermiere professionale all’ospedale di Forlì, racconta la sua difficile ma anche esaltante odissea di quattro anni, cioè dall’incidente stradale del 17 febbraio 2013, che lo portò alle soglie della morte (ricevette anche l’estrema unzione), fino al recupero attuale, tanto che è tornato a lavorare in ospedale guidando la sua auto, non più nel reparto, ma nell’ufficio della direzione. «La mia voglia di vivere – racconta – mi ha rimesso in piedi. Non guardo a quello che ero, ma a quello che sono». (altro…)

La rifugiata siriana che lavora da biologa nell’ospedale del Papa

11 marzo 2017

IMG_2338VATICAN INSIDER – Quando è arrivata a Roma, lo scorso 16 aprile a bordo dell’aereo che ha riportato a casa il Papa dall’isola greca di Lesbo, Nour Essa, biologa, non parlava una parola di italiano. «Mio marito era stato chiamato per il servizio militare. Poteva andare in zone pericolose. (altro…)

Un operaio denuncia: «Licenziato dopo il trapianto»

9 marzo 2017

operaio_licenziatoAVVENIRE – Quando è rientrato in azienda, dopo sei mesi di malattia per un trapianto di fegato, ha scoperto che, nel frattempo, era stato licenziato. E i compagni di lavoro hanno subito proclamato uno sciopero per manifestare solidarietà al lavoratore e condannare il comportamento dell’azienda. Ha risvolti inquietanti, la vicenda, umana e professionale, di Antonio Forchione, 55 anni, da 27 dipendente della Oerlikon Graziano di Rivoli ( Torino). Lo scorso 20 aprile, all’uomo – operaio universale nello stabilimento che occupa 700 lavoratori e produce ingranaggi per automobili e alberi e frizioni per macchine movimento terra viene diagnosticato un brutto tumore al fegato. A luglio l’atteso trapianto, cui seguono sei mesi di malattia e riabilitazione. «Il 9 gennaio – racconta – rientro in azienda e vengo sottoposto a visita medica. Essendo invalido al 100% mi viene detto che non avrei più potuto svolgere le mansioni di prima e sono collocato in ferie forzate per un mese». (altro…)

Donne cuore delle periferie. Flavia, l’avvocato che difende i diritti delle indiane

7 marzo 2017

flaviaAVVENIRE – Abitano le periferie esistenziali della Terra: la quotidianità nelle carceri, il dramma dei migranti, la solitudine delle donne vessate dalla violenza, la desolazione dei luoghi distrutti dalle calamità naturali. E con la loro forza sincera e instancabile di donne, di madri, di sorelle, quelle periferie le cambiano, le rinnovano. C’è un universo femminile che l’8 marzo andrebbe festeggiato per quel che di più fa per il mondo, non per quel che di meno dal mondo riceve. (altro…)

La storia. Don Ernesto: da poliziotto a prete per servire gli altri

2 marzo 2017

prete_poliziottoAVVENIRE – Al servizio degli altri. Questa è da sempre la sua vocazione, prima nei panni di ispettore di polizia, da meno di un mese al servizio di Gesù e dei suoi parrocchiani nella Chiesa San Pietro Apostolo a Roggiano Gravina, in provincia di Cosenza. (altro…)