Cultura e Società

La “rivolta popolare” contro lo spettacolo gender

23 gennaio 2017

imageZENIT – Due schieramenti contrapposti sono sorti intorno allo spettacolo Fa’Afafine – Mi chiamo Alex e sono un dinosauro, in tour presso le scuole della penisola. Da un lato una fetta del mondo della critica artistica, ovattata nella sua autoreferenzialità, abbacinata dai premi ricevuti da questo spettacolo. Dall’altro lato le famiglie, i genitori, pronti ad alzare barricate per difendere il loro diritto alla priorità educativa e il diritto dei loro figli ad essere rispettati nella delicatezza dell’infanzia. (altro…)