Messaggio del Santo Padre ai vescovi del Sud Italia riuniti a Napoli per il convegno “Chiesa e lavoro. Quale futuro per i giovani del Sud?”

News - 8 febbraio 2017

lavoroZENIT – “Una società che non offra alle nuove generazioni sufficienti opportunità di lavoro dignitoso non può dirsi giusta”. È quanto scrive Papa Francesco in un messaggio inviato ai vescovi del Sud Italia riuniti oggi a Napoli, attraverso il cardinale Pietro Parolin, segretario di Stato.

L’incontro a cui partecipano i presuli di Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna, si chiama “Chiesa e lavoro. Quale futuro per i giovani del Sud?”. È una tappa verso la prossima Settimana sociale dei cattolici italiani in programma a Cagliari, dal 26 al 29 ottobre 2017, dedicata proprio al tema del lavoro.

“Il Santo Padre – prosegue il messaggio  – auspica che le comunità ecclesiali, al fianco delle istituzioni, si adoperino con dedizione per cercare soluzioni adeguate alla piaga sempre più estesa della disoccupazione giovanile e del lavoro nero e al dramma dei tanti lavoratori sfruttati per avidità, a causa di una mentalità che guarda al denaro, ai benefici e ai profitti economici a scapito dell’uomo”.

Tags: