Vaticano, via rete antimafia e corruzione

News - 1 agosto 2017

CITTA’ DEL VATICANO – La Santa Sede, nella linea dei ripetuti appelli di papa Francesco, dà pieno impulso alla lotta contro mafia e corruzione.

Dopo il Dibattito sulla corruzione svoltosi in Vaticano il 15 giugno, da cui “è emersa la volontà di fare fronte comune contro le diverse forme di corruzione, crimine organizzato e mafia”, la Consulta sulla giustizia del Dicastero vaticano per lo Sviluppo umano integrale costituirà “una rete a livello internazionale”. Lo annuncia il documento finale del summit. “La Chiesa nel mondo è già una rete e per questo può e deve mettersi a servizio di tale intenzione con coraggio, decisione, trasparenza, spirito di collaborazione e creatività”. Inoltre la Consulta, confermando lo spunto emerso dal vertice alla Casina Pio IV, “approfondirà lo studio riguardo a una risposta globale – attraverso le Conferenze episcopali e le Chiese locali – sulla scomunica ai mafiosi e alle organizzazioni criminali affini e sulla prospettiva di scomunica per la corruzione”.

 

Tags: