Fatima, Seicentomila candele illuminano la notte portoghese

ANSA – Seicentomila candele illuminano la notte portoghese e accompagnano il Papa che nel santuario di Fatima reciterà il rosario dopo aver partecipato alla suggestiva benedizione delle candele. Arrivato in papamobile, e accolto da grande calore e affetto, il Pontefice si è poi seduto davanti alla statuetta della Madonna, nella cappellina eretta nel luogo dove i tre piccoli veggenti ebbero la prima visione, il 13 maggio 1917.

A quel punto è calato il silenzio, un silenzio assoluto e prolungato. Quindi i canti, e la recita della preghiera mariana che papa Francesco, in questo mese di maggio, ha chiesto di dedicare in particolare alla richiesta di pace. Il freddo è pungente, e le candele oltre a far luce, danno anche un po’ di calore a adulti e bambini, sani e malati, anche tanti sacerdoti e suore, che pregano con papa Bergoglio. Il Papa ha anche svolto una meditazione. “Dobbiamo anteporre la misericordia al giudizio e, comunque, il giudizio di Dio sarà sempre fatto alla luce della sua misericordia. Ovviamente la misericordia di Dio non nega la giustizia, perché Gesù ha preso su di Sé le conseguenze del nostro peccato insieme al dovuto castigo”.

Tags: