Il Papa giunto a Fatima come pellegrino di pace e speranza

RADIO VATICANA – “Con Maria pellegrino di speranza e di pace”. Questo il motto del 19° viaggio apostolico di Papa Francesco a Fatima nel centenario delle apparizioni della Vergine ai tre pastorelli portoghesi: Lucia, Francesco e Giacinto. Poco fa il Papa è giunto in Portogallo. Il servizio di Giancarlo La Vella:
Poco dopo le 17.00 l’aereo papale è atterrato in Portogallo. Nella Base aerea di Monte Real la cerimonia di benvenuto a Papa Francesco. Il Pontefice è stato accolto dal presidente della Repubblica, Marcelo Nuno Duarte Rebelo de Sousa, e da altre autorità civili e religiose. Dopo gli onori alla bandiera, l’incontro privato di Francesco con il capo dello Stato, in una sala della Base, con lo scambio dei doni. Quindi, tra due ali di folla con la quale Francesco si è intrattenuto, la visita alla Cappella dell’aeroporto militare, dove il Papa si è raccolto in silenziosa adorazione del Santissimo. Qui il Pontefice ha lasciato un dono e ha impresso la sua firma sul Libro d’Onore. Prossimi eventi di questo atteso e significativo viaggio, il trasferimento in elicottero allo Stadio di Fatima. Qui il primo abbraccio ai fedeli e l’accoglienza da parte del vescovo di Leiria- Fatima, mons. Antonio Augusto dos Santos Marto e del sindaco. Quindi la visita alla cappellina delle Apparizioni con il primo discorso del Papa. Il Santo Padre giungerà poi alla residenza che lo ospiterà in questi due giorni, la Casa Nossa Senhora do Carmo. Dopo la cena, nuova visita del Pontefice alla Cappellina delle Apparizioni, con la Benedizione delle Candele e la recita del Santo Rosario. Domani seconda e ultima giornata del Papa a Fatima. Momento criuciale la Santa Messa e la Canonizzazione dei Beati Francesco Marto e Giacinta Marto.

Tags: